Le mille facce di Buenos Aires.

Jessica e Veronica – Servizio Civile Acli Argentina
 

La nostra esperienza da civiliste inizia ancor prima di metter piede sul suolo sudamericano.

 Nell’ansia e nella noia dell’attesa del volo AR1141 di Aerolinas Argentinas diretto all’aeroporto internazionale Ministro Pistarini abbiamo avuto il piacere di relazionarci con persone che, sentendoci dialogare in italiano, hanno voluto condividere con noi spaccati di vita vissuti tra il Vecchio e Nuovo Mondo. I loro sorrisi e sguardi complici ci hanno fatto capire che, prima di tutto, l’anno di servizio civile sarebbe stato un’esperienza umana intensa.

 Il tragitto dall’aeroporto al centro ci ha fatto gradualmente assaporare il “quilombo” argentino: strade a otto corsie, auto impazzite, limiti di velocità ignorati, centauri slalomisti nel traffico e palazzoni anneriti dallo smog.

 Dopo esserci munite dell’indispensabile tessera del trasporto pubblico e della Lonely Planet ci siamo avventurate alla scoperta della giungla urbana. Gli aspetti che ci hanno maggiormente colpito e che si discostano dalle consuetudini italiane sono sicuramente il profumo costante di asado che inebria le strade, le code ordinate in fila indiana che si formano alle fermate degli autobus (e guai se provi a fare il furbetto!), i ritmi rilassati di commessi, baristi e camerieri ai quali poco importa se stai aspettando il tuo cafe’ con leche y medialunas da circa mezz’ora e le urla in Avenida Florida degli “addetti” al cambio valuta al mercato nero che s’immedesimano a tal punto nella parte da sembrare capo ultrà del Boca Junior.

 L’accoglienza in ufficio è stata molto calorosa. Non abbiamo incontrato difficoltà ad ambientarci, grazie ad un gruppo giovane e affiatato.

Più ostico è stato l’approccio al porteño (spagnolo locale), che si è rivelato essere molto differente in quanto a pronuncia e significato allo spagnolo ufficiale, tanto che i colleghi ci hanno fatto un corso accelerato di parole e termini da evitare assolutamente!

 Da Buenos Aires per ora e’ tutto!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...